domenica 27 novembre 2016

Romance - Chuck Palahniuk


"Ci sono bugie che cementano i matrimoni più dei voti nuziali"

Negli USA le riviste ancora pubblicano racconti, lo hanno sempre fatto sin dai tempi di Poe e Lovecraft ed è fondamentalmente per questo che esiste un mercato per questo genere letterario, mercato che invece manca in Italia.
"Romance" raccoglie tutti i racconti che Palahniuk ha scritto per varie riviste, come "Playboy", nel corso degli ultimi dieci anni, più o meno.
A volte, quando un autore inizia a deludermi con i romanzi, mi capita di riassaporare le qualità che mi hanno fatto innamorare di lui nella narrazione breve, è con questa speranza che ho comprato "Romance"
Ho trovato quello che cercavo? Anche questa volta mi tocca scrivere "ni"
Il punto è che ci sono raccolte di racconti che nascono come tali, intendo dire che i racconti contenuti vengono scritti proprio per far parte della raccolta.
Altre, invece, si limitano a raccogliere racconti che sono già stati pubblicati precedentemente. Il problema di quest'ultima tipologia è che la loro stessa natura le rende discontinue.
Cosa vuol dire questo? Che in alcuni racconti ho assaporato il vero Palahniuk, in altri non era semplicemente lui... gli mancava quel tocco di originalità che me lo faceva riconoscere già dalla prima riga.
Chiariamoci, tutti i racconti presenti in questa opera sono stati scritti chiaramente per sbarcare il lunario, la rabbia dirompente di Fight Club è ormai molto lontana, sono dei "lavori" più che delle "opere",  ma alcuni di questi sono lavori fatti davvero bene, altri sono un po' arronzati.
I racconti più meritevoli sono:
- Di come scimmia si sposò, comprò casa e trovò la felicità a Orlando
- Fenice
- Perché formichiere non è mai arrivato sulla luna

By Ivan
From Hell

Nessun commento:

Posta un commento